PRO DOMO Case Vacanza - Turismo Sociale

PERCHÈ SCEGLIERE UNA CASA PER FERIE?

Nell’immenso panorama delle opportunità di vacanza in Italia e all’estero, quella delle case per ferie è per certi versi una novità, anche se affonda le proprie radici nelle antiche tradizioni di ospitalità.

Oggi, famiglie, gruppi e individui possono scegliere di alloggiare in luoghi che non si limitano ad essere una mera sistemazione, ma offrono un’esperienza decisamente più profonda: infatti, le case per ferie hanno la peculiarità di garantire un servizio familiare e spazi che, garantendo comunque privacy e indipendenza, agelovano la socializzazione.

Le case per ferie Pro Domo sono in totale sei e si configurano proprio in questo modo: gli ospiti possono godere di servizi e accoglienza, ma la dimensione sociale è forte e consente, a chi lo vuole, di costruire relazioni anche al di fuori del proprio nucleo familiare e del proprio gruppo. Nelle aree comuni diventa più semplice e immediata l’esperienza della condivisione e la proposta di attività sociali ed educative: per chi intende un viaggio come un cammino in mezzo ad altri esseri umani, certamente le case per ferie possono rappresentare il luogo più adatto a questo scopo.

E perché cercare questo, in una vacanza? Perché l’esperienza della socialità?

Potremmo rispondere in molti modi, ma forse l’osservazione più semplice viene proprio dalle nostre vite quotidiane, che raramente offrono una tale immediatezza di apertura e relazioni. Così, in un contesto quotidiano dove è sempre più difficile incontrarsi, conoscersi, accettare lo scambio, fidarsi l’uno dell’altro, una casa per ferie può diventare una palestra di umanità: ci ricorda il piacere dello stare insieme, la gioia nell’incontro con il nuovo e la ricchezza data dall’aprirsi al diverso. Poter condividere spazi, cene, musica e attività varie ci permette di recuperare un po’ quella curiosità verso l’altro, allenandoci al rispetto e allo ascolto necessari per ogni tipo di convivenza.

Insomma, se si tratta di scegliere tra una sistemazione in un albergo, in un bed and breakfast o in una casa per ferie, prima forse occorre chiedersi per quale ragione si sta viaggiando: se si tratta soltanto di percorrere nuove strade, oppure anche d’incrociare altri occhi e altre storie.

 

WHY CHOOSING A HOLIDAY HOME?

In the huge amount of holiday accommodations, holiday homes are somehow something new, although their roots come from the ancient tradition of hosting.

Nowadays, families, groups and individuals can choose to stay in places that are not simply accommodation, but offer a much deeper experience: in fact, holiday homes can provide a family-style service and spaces that both allow privacy and freedom and encourage socializing.

Pro Domo’s holiday homes are six and they work exactly in this way: the hosts can benefit of service and welcome, but the social feature is much stressed and allows to build relationships also outside of your own family or group. In the common areas, the experience of sharing and the offer of social and educative activities is easier and quicker: for the ones who consider travelling a walk among other human beings, these holiday homes are perfect for this purpose.

And why shall we look for this, during a holiday? Why the socializing experience?

We could give many answers, but the simplest one comes from our daily life, that can rarely offer such a great spontaneity of openness and relations. Therefore, in an everyday context where meeting, getting to know each other, opening to the exchange, trusting each other is getting difficult and more difficult, a holiday home can be a gym for our people skills: it reminds us about the pleasure of spending time together, the joy of the encounter with the new and the enrichment coming from the different. Being able to share spaces, dinners, music and activities allows us to recover some of that curiosity towards the other, training us about respect and listening, that are necessary in any cohabitation.

Hence, is you need to choose among a hotel, a bed and breakfast or a holiday home, first you should ask yourself why you are travelling: if only to walk new paths, or also to meet other eyes and other stories.