PRO DOMO Case Vacanza - Turismo Sociale

GMG 2018: OSPITALITÀ RELIGIOSA ITALIANA

Ormai manca davvero poco alla quinta edizione della Giornata Montana della Gioventù: il 3 giugno si avvicina e noi siamo più pronti che mai.

Lo è anche l’Associazione no-profit Ospitalità Religiosa Italiana (O.R.I), che di Pro Domo è, in questa occasione della Giornata Montana della Gioventù, media partner e assetto fondamentale dell’evento. Ospitalità Religiosa, infatti, non solo il 3 giugno curerà le riprese video attraverso droni, ma si occupa, attraverso il suo portale, www.ospitalitareligiosa.it, di raccontare l’ospitalità religiosa in Italia, favorendo l’incontro tra la domanda e l’offerta.

Fabio Rocchi, presidente dell’Associazione Ospitalità Religiosa Italiana, fa parte del Coordinamento nazionale CEI sulle Case per Ferie, presieduto da Don Gionatan De Marco, direttore dell’Ufficio Nazionale per la Pastorale del tempo libero, Turismo e Sport ha raccontato molto bene lo spirito che sta dietro questo progetto: nato ufficialmente nel 2015, ma con già alle spalle molti anni di preparazione, ha censito oltre 5000 strutture del settore dell’ospitalità religiosa in Italia, permettendo anche a quelle meno conosciute di ottenere maggiore visibilità, il tutto però senza creare un’intermediazione, ma facilitando il contatto tra utenti e strutture.

L’Associazione Ospitalità Religiosa Italiana è convinta che questo tipo di ospitalità, gestita sia da religiosi che da laici, debba permettere un’interazione tra ospite e struttura profonda e basata sul contatto tra le persone: senza prenotazioni automatiche, l’interazione torna ad essere più immediata e precisa, perché consente di individuare meglio le necessità dei futuri ospiti. Fabio Rocchi ha molto chiaro quali siano le principali caratteristiche di quello che il portale può offrire: la scoperta di luoghi inaspettati, accoglienza fraterna, esperienze di rapporti umani e spirituali. Senza contare che il servizio di consultazione e contatto per gli utenti e per le strutture è gratuito.

Dell’Associazione, media partner di Pro Domo per GMG 2018, hanno parlato in molti: Corriere della Sera, la Repubblica, Avvenire, The Guardian, Ansa, Oggi, Bell’Italia, RaiUno (A Sua immagine), Tg3, RaiTre (Agorà), TgCom24, Radio Vaticana e numerose altre testate ed agenzie online. Questo, senza dubbio, dimostra l’eccellenza del lavoro svolto e anche un buon grado di interesse, a livello nazionale, per il tema dell’ospitalità religiosa.

Non possiamo quindi che invitarvi, ancora un volta, a respirare un po’ di questa atmosfera: vi aspettiamo domenica 3 giugno ad Ollomont, presso la casa per ferie San Cristoforo, per la Giornata Montana della Gioventù 2018.

ENG

WYD 2018: ITALIAN RELIGIOUS HOSPITALITY

Now there is very little missing at the fifth edition of the Mountain Youth Day: June 3rd is approaching and we are more ready than ever.

The non-profit Italian Hospitality Association (O.R.I) is also a member of Pro Domo, on this occasion of the Mountain Youth Day, a media partner and a fundamental asset for the event. As a matter of fact, not only it will be curating video footage through drones on June 3rd, but through its portal, www.ospitalitareligiosa.it, it will take care of telling about religious hospitality in Italy, favoring the meeting between the demand and the ‘offer.

Fabio Rocchi, president of the Italian Religious Hospitality Association, is part of the National Coordination Committee on Homes for Vacation, chaired by Don Gionatan De Marco, director of the National Office for the Pastoral Care of Leisure, Tourism and Sport has told the spirit very well that is behind this project: officially born in 2015, but with already many years of preparation behind it, has surveyed over 5000 structures of the religious hospitality sector in Italy, allowing even the less known to get more visibility, but all without create intermediation, but facilitating contact between users and facilities.

The Italian Religious Hospitality Association is convinced that this type of hospitality, managed by both religious and lay people, must allow interaction between guests and a deep structure based on the contact between people: without automatic reservations, the interaction returns to being immediate and precise, because it allows to better identify the needs of future guests. Fabio Rocchi has very clear ideas about what the main characteristics of the portal are: the discovery of unexpected places, fraternal welcome, experiences of human and spiritual relationships. Not to mention that the consultation and contact service for users and facilities is free.

Of the Association, media partner of Pro Domo for WYD 2018, have spoken in many: Corriere della Sera, La Repubblica, Avvenire, The Guardian, Ansa, Today, Bell’Italia, RaiUno (In Her Image), Tg3, RaiTre (Agora), TgCom24, Vatican Radio and numerous other online publications and agencies. This, without a doubt, demonstrates the excellence of the work done and also a good degree of interest, at national level, for the theme of religious hospitality.

We can therefore invite you, once again, to breathe a bit ‘of this atmosphere: we await Sunday, June 3rd in Ollomont, at the San Cristoforo vacation home, for the Mountain Day of Youth 2018.